30
Set
10

A Atzeni e Cadeddu “il Miglior libro”

Si è conclusa la 5^ edizione del Festival Letterario di San Bartolomeo la lunga maratona culturale al Lazzaretto di Cagliari, diventata capitale del libro per tre giorni dal 24 al 26/9/2010. Premiati per la narrativa Alessandro Carta, allenatore dei portieri delle giovanili della Lazio, per il racconto: “Orco baleno”; e Mirella Degortes per la poesia, in sardo e in italiano, “Deo e fiza mia”.

Durante la serata è stato scelto il Miglior libro tra una rosa degli oltre sessanta presentati. Hanno vinto ex equo Pietro Atzeni, per il romanzo “Le verità di fango, enigma rosso” edizioni Cinquemarzo,

 e Gianluca Celestino Cadeddu per “Labirinti alla menta”, La riflessione, che hanno preceduto le opere di Mario Faticoni, Cecilia Tasca e Pedru Cruccas etc. Poiché il regolamento non prevedeva un ex equo si è resa necessaria l’estrazione a sorte per decidere a chi tra Atzeni e Cadeddu dovesse andare il premio in palio, una litografia della pittrice Filomena Gambula. L’estrazione, per mano del noto criminologo Ruben Sharif De Luca, figlio del celebre Omar Sharif, ha premiato Pietro Atzeni.

Ora usciamo da questo tono impersonale e giornalistico e lasciatemi dire che la soddisfazione è grande. Buona serata a tutti.

Pietro Atzeni

Advertisements

1 Response to “A Atzeni e Cadeddu “il Miglior libro””


  1. 1 Giovanna Amoroso
    ottobre 7, 2010 alle 8:06 pm

    Complimenti di cuore Pietro. Sei grande!!!

    Dolce notte

    Giovanna


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: