03
Lug
11

Ma il libero pensiero non dovrebbe avere interessi…di parte

Ma il libero pensiero non dovrebbe avere interessi…di parte

 

Sentire certi personaggi che forti del prestigio sociale di cui godono, riconosciuti paladini del libero pensiero perché anticlericali e perché mettono in guardia contro la dilagante irrazionalità, che fa prosperare maghi e venditori di sogni e però tacciono sul disastro economico e sociale che il sistema che loro sostengono, di cui sono testimonial occulti, in mano alle multinazionali e alle banche, perché queste fanno fruttare i loro investimenti, beh, sentire la risonanza che viene data alle loro idee di parte mi fa pensare che il libero pensiero è un uccello in gabbia. Una gabbia sempre più dorata per un pappagallo addomesticato che ripete all’infinito suoni senza senso con la claque dell’informazione sempre pronta a sottolinearne i versi con un “oh” di meraviglia.

Pietro Atzeni

Annunci

0 Responses to “Ma il libero pensiero non dovrebbe avere interessi…di parte”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: