12
Nov
11

La crisi sta alle banche…

La crisi sta alle banche come la richeziosi alle zecche, in un caso o nell’altro basta rimuovere il parassita in modo corretto per scongiurarne gli effetti nefasti.

Pietro Atzeni

Advertisements

1 Response to “La crisi sta alle banche…”


  1. 1 Walter
    novembre 12, 2011 alle 6:36 pm

    Zecche

    Sono artropodi adattati alla vita parassitaria. Si comportano pertanto da parassiti esterni di mammiferi, uccelli e rettili e da questi ricavano, pungendo e succhiando, il sangue necessario al loro sviluppo. Le zecche si suddividono in due gruppi ben distinti: gli Ixodidi (zecche a corpo duro) e gli Argasidi (zecche a corpo molle).

    Ultimamente è comparsa una nuova specie, la zecca banchiera, anch’essa succhia il sangue: quello dei cittadini.
    Le prime si combattono con appropriate disinfestazioni, l’ultima nata con qualcosa che assomigli ad una ghigliottina…….

    Ettore


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: