21
Gen
12

Spalanca il tuo cuore

Spalanca il tuo cuore


Come spalanchi quella finestra

che inonda di luce e di aria la stanza

spalanca il tuo cuore

la fuori c’è il sole

c’è il vento

se la tieni al buio

muffa e umido saranno padroni

tu vivrai male

non chiuderti al mondo

spalanca il tuo cuore

riscaldalo con un sorriso

volo di rondini dell’anima

il cielo è azzurro

la terra profuma di fiori

ubriacalo di quest’aria nuova

siediti e aspetta

dolce sarà starti vicino

Poesia tratta dalla raccolta “Tra terra e cielo”, di Pietro Atzeni, ed. Cinquemarzo, Viareggio 2009.

Advertisements

2 Responses to “Spalanca il tuo cuore”


  1. gennaio 22, 2012 alle 7:53 am

    Buon mattino Pietro, una dedica che riscalda il cuore di chi ti “ascolta”…
    Mi piace tanto
    Baci Mistral

  2. gennaio 24, 2012 alle 7:01 pm

    Carissimo Pietro, hai perfettamente ragione, ma spesso ci vengono tagliate le ali. Un grande abbraccio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: