02
Mar
12

Il capo

Il capo

 

Tanto per stemperare il cupo clima di questi nostri tempi in cui, chi ne ha il potere, sembra sollazzarsi a giocare con le nostre vite come in un video gioco e mostra meraviglia, se non addirittura si scandalizza e allarma, di fronte a certe energiche reazioni, in una società dalle coscienze dormienti, di quei pochi che proprio non ci stanno a continuare a subire supinamente. Quanto segue vuole, sì, strapparvi un sorriso ma allo stesso tempo vuole essere una risposta satirica a chi, eletto dal popolo… e, peggio ancora, non, crede di poter modellare il mondo come vuole senza dover dare conto di ciò che fa. L’ho già detto e lo ribadisco, in Democrazia è vincolante il giudizio dei più, ma qui qualcuno sembra esserselo dimenticato, altrimenti è tutt’altro!

 

Pietro Atzeni

 

Advertisements

1 Response to “Il capo”


  1. 1 Walter
    marzo 2, 2012 alle 6:21 pm

    Continuando la morale, i capi attuali incominceranno a star male quando noi smetteremo di fare gli stronzi……..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: