Posts Tagged ‘globalizzazione

30
Dic
11

Un altro anno ci lascia

Un altro anno ci lascia

Un altro anno ci lascia, senza rimpianto, ben sapendo però che non essendoci limiti al peggio quello che verrà potrebbe addirittura superarlo in negativo. Purtroppo la politica sta dimostrando tutti i suoi limiti, irrilevante che si tratti di destra, di sinistra o di centro. E’ una politica asservita al potere finanziario quello stesso che ha messo in piedi quel mostro chiamato globalizzazione che sta distruggendo le economie del mondo occidentale più di un cataclisma naturale con le multinazionali a farla da padrone a discapito della collettività. Disoccupazione, precarietà, distruzione del sociale, povertà diffusa, sono le conseguenze di questo modo di intendere la politica ma nonostante ciò si va avanti con tenacia o ottusità o, se preferite, furberia, con l’ennesima promessa di risoluzione definitiva dei problemi che affliggono questa società e di un mondo migliore. Ma un albero malato non potrà mai dare buoni frutti, tutt’al più potrà giovare al padrone tagliarne i rami e usarli per il proprio benessere, come legna da ardere o per creare suppellettili, ma non di certo alla collettività per nutrirsi che perciò sarà ancora più povera. Ecco la globalizzazione è come quell’albero che non dà che benefici al padrone e lascia in vana attesa degli auspicati frutti la collettività. Mi chiedo cos’altro dovremo subire per recidere quest’albero che ad oggi ci ha portato via risorse e lavoro, e ancora continua, visto la Omsa?, e decidere di sostituirlo con altro che possa garantire finalmente i frutti con cui nutrire noi e i nostri figli. Buon anno a tutti.

Annunci
08
Dic
11

Cura Italia

Cura Italia

Monti

Abiti belli

Abiti pronti

Pietro Atzeni

11
Ott
11

Selvaggia Lucarelli intervista Marra

Selvaggia Lucarelli intervista Marra

Ricevo un filmato, con preghiera di diffusione, di un’interessante intervista di Selvaggia Lucarelli all’avvocato Marra sul signoraggio, da fermiamolebanche, che posto con grande piacere. Poteva essere altrimenti visto che ho scritto due romanzi “Il mistero delle 99 tavolette d’argilla rossa” e “Le verità di fango. Enigma rosso” che all’argomento sono collegati? L’indignazione ormai è planetaria, dilaga nella stessa America, ma ancora troppi ignorano l’argomento, perciò più se ne parla meglio è. Chi volesse approfondire la propria conoscenza del signoraggio moderno all’interno del blog può trovare dei post che trattano l’argomento in maniera ampia,una sintesi completa credo, compresi anche eclatanti fatti storici come la morte di Lincoln e J.F.Kennedy. Buona visione.

27
Ago
11

Dracula si nutre così… nutrendo le sue vittime!

Dracula si nutre così… nutrendo le sue vittime!

Fintantoché a governare la cura di questa “crisi” saranno chiamati gli stessi che l’hanno procurata, la guarigione sarà molto improbabile perché le trasfusioni di sangue danaro saranno sempre compensate dalle emorragie: Dracula, il sistema bancario e finanziario,  si nutre così… nutrendo le sue vittime!

Pietro Atzeni

23
Giu
10

 

Rassegna incontri d’autore

Per la rassegna incontri d’autore, giovedì 24 giugno 2010, dalle ore 19.00 alle ore 20.30, sarò a vostra completa disposizione alla Libreria Murru, in via San Benedetto 12C a Cagliari, dove presenterò il mio nuovo romanzo “Le verità di fango. Enigma rosso”, thriller, noir, saggio sulla globalizzazione e i suoi effetti nefasti sulla società. Ingresso libero, e ovviamente gradito.

Pietro Atzeni

20
Apr
10

Liberismo

 

Il vostro sta allo Stato

come il verme

alla mela

pezzo dopo pezzo

lo divora

 

Pietro Atzeni

 

http://www.youtube.com/v/1jCJhWTrfBU&hl=it_IT&fs=1&rel=0&border=1 

Pietro Atzeni

 

03
Apr
10

Per saperne di più su “Le verità di fango. Enigma rosso”

Per saperne di più su “Le verità di fango. Enigma rosso”

finalmente in libreria 

Ora che lo tengo tra le mani e con lo sguardo e le mani ne accarezzo la copertina e le pagine, sento dentro lievitare l’orgoglio, l’orgoglio di chi sa di avere fatto un lavoro importante e ambizioso, se non nel risultato, almeno nei propositi. Da cinque anni, dal 2005, aspettavo questo momento ma ogni volta che lo rileggevo mancava sempre qualcosa. E allora ho rimesso mano al romanzo negli anni successivi fino a che nel novembre 2009 mi sono deciso e ho mandato il manoscritto alla casa editrice. Nei mesi successivi ho atteso alle tre fasi della correzione delle bozze ed infine eccolo qui davanti ai miei occhi, finalmente! Ho parlato prima di un lavoro importante e ambizioso e ora vi spiego perché. Al pari del romanzo che lo ha preceduto, “Il mistero delle 99 tavolette d’argilla rossa”, di cui è l’evoluzione e l’approfondimento, “Le verità di fango. Enigma rosso”, offre al lettore un quadro dei nostri tempi affidandosi a situazioni esemplari che noi tutti ben conosciamo, di cui analizza gli effetti attraverso i suoi personaggi positivi per arrivare alle cause.

Romanzo straordinario, nel senso letterale del termine, cioé senza termini di paragone nel suo genere, come giustamente ha sottolineato Rebecca Palagi nella sua prefazione, che , caso più unico che raro, per gli argomenti trattati finora solo dai saggi, mostra il dietro le quinte del potere nella nostra società e l’inevitabile intreccio col crimine, presupposto per rimanere competitivi. E così, grazie ai protagonisti, in una storia incalzante e coinvolgente, sfilano davanti ai nostri occhi verità che si rivelano di fango, che nel fango portano la nostra società, e da questo i potenti traggono nutrimento, ma sempre dal fango però, prendendone coscienza collettiva, può venire lo stimolo ad alimentare la lotta per un mondo migliore. Segue un breve trailer del libro.

http://www.youtube.com/v/DnN0VctTxn4&hl=it_IT&fs=1&”></param><param 

 Auguro a tutti voi una Pasqua serena.

Pietro Atzeni